Frullato antiossidante a base di mela e zenzero

La ricetta di un ottimo frullato antiossidante, utile ad attivare il metabolismo e proteggere il nostro corpo.

Il frullato può rivelarsi un prezioso alleato per la salute. Utile a consumare più frutta e verdura, può essere realizzato con qualsiasi alimento vegetale, che gli dona delle precise proprietà.

Abbiamo visto, ad esempio, come realizzare vari tipi di frullato per disintossicare il corpo, e altre combinazioni per aiutare cervello, cuore e polmoni. Oggi vedremo invece quali ingredienti adoperare per realizzare un frullato antiossidante, diuretico, che protegge l’organismo e ha spiccate proprietà anticancro.

Tra gli ingredienti principali, lo zenzero e la mela.

Lo zenzero è un rizoma che conosciamo molto bene. Tradizionalmente adoperato nella medicina e cucina orientale, negli ultimi anni ha trovato un ampio impiego anche qui in Italia.

Le sue proprietà sono sensazionali: è un ottimo antiossidante, è un tonico generale ed è considerato un antidolorifico naturale, con effetti simili a quelli di aspirina e ibuprofene, ma senza i loro effetti collaterali.

Il secondo ingrediente del nostro frullato antiossidante è la mela. Uno studio tedesco di qualche anno fa, pubblicato sulla rivista Molecular Nutrition & Food Research, ha dimostrato come il frullato di mele possa aumentare la biodisponibilità dei polifenoli nel colon, con una conseguente azione di protezione da malattie croniche e cancro.

Il frullato, spiegano i ricercatori, garantisce prestazioni di gran lunga superiori a quelle dei semplici succhi.




Da tempo, ormai, si considera la mela come alimento anticancerogeno per eccellenza, utile per la salute generale dell’organismo. Al suo interno, sono presenti diverse sostanze benefiche per la salute: minerali, vitamine, polifenoli ecc.  Questi ultimi sono già noti per i loro effetti antinfiammatori e antiossidanti. È palese, quindi, la loro utilità nella lotta contro il cancro.

Ma vediamo subito come realizzare il nostro frullato antiossidante. Gli ingredienti che vi servono sono:

  • 1 carota;
  • 1 mela:
  • 15 grammi di zenzero fresco;
  • 1 cucchiaio di succo di limone.

Frullate tutto insieme e bevete come spuntino, accompagnato da un po’ di frutta secca. È un ottimo antiossidante, diuretico e che stimola il metabolismo.

Come abbiamo già visto, aggiungerlo ai frullati non è l’unico modo per consumare lo zenzero. La mattina, infatti, potete godere delle proprietà di questa fantastica spezia anche creando una bevanda a base di acqua, limone e zenzero. Basta far bollire un litro di acqua in un pentolino e aggiungere della radice grattugiata di zenzero. Una volta che il liquido inizia a bollire, bisogna coprire la pentola e lasciare riposare per circa 10 minuti. Solo dopo potremo aggiungere il succo di due limoni.

(Foto)

frullato, frullato antiossidante, ricette zenzero, zenzero


Agnese Tondelli

La mia passione è sempre stata l'arte di creare con poco, e di riutilizzare le risorse per formare oggetti di nuova utilità. Per questo troverete numerosi articoli che riguardano il riciclo creativo e piccoli tutorial su come svolgere piccoli e grandi lavori domestici. Sono anche una mamma premurosa e mi piace dare dei consigli per vivere questo aspetto della nostra vita nel modo più naturale e sicuro possibile.

Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter

[newsletter_signup_form id=1]