Home Alimentazione Biologica Finte capesante gratinate ricetta vegan

Finte capesante gratinate ricetta vegan

641
0
CONDIVIDI

Stupite i vostri ospiti con una ricetta Vegan gustosissima: le fine capesante gratinate.

Al giorno d’oggi sono sempre di più le persone che non gradiscono alimenti di origine animale. Spesso avere ospiti vegan può rivelarsi difficoltoso e impegnativo. Cosa ne pensate di proporre queste curiose finte capesante gratinate? Non si tratta altro che di parti esterne di finocchi con tofu e pangrattato aromatico. Originale vero? Un’idea finger food semplice, divertente. Ricetta antispreco, assolutamente economica.

Esiste una certa confusione e messaggi contradditori. Vegano. Vegetariano. Crudista. Molte etichette. Superando la tentazione di stabilire cosa sia giusto e cosa sbagliato, vorrei mettere in evidenza il significato più profondo che sta dietro a queste scelte. L’intenzione di cominciare a pensare al cibarsi come a un modo di stare nel mondo.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 4 parti esterne di 2 finocchi
  • 4 fette piccole di tofu
  • 6 cucchiai di pangrattato
  • 10 foglie di basilico
  • 3 pomodori datterini
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale
  • pepe

 

PROCEDIMENTO:

  1. Pulite le parti esterne dei finocchi e cuoceteli a vapore o nella pentola a pressione per 8-10 minuti.
  2. In una ciotola amalgamate il pangrattato ai pomodorini tagliati a cubetti, al basilico tritato e all’olio evo, regolando di sale e di pepe.
  3. Disponete su ogni foglia di finocchio una fettina di tofu, che avrà il compito di rappresentare la capasanta e ricoprite con il composto a base di pangrattato aromatico.
  4. Gratinate le finte capesante in forno a 220° per 10 minuti o fino a doratura.
  5. Servite ben caldo.

 

Mara Toscani

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here