Home Alimentazione Biologica Farina di manitoba: ricette in cucina

Farina di manitoba: ricette in cucina

664
1
CONDIVIDI

La farina di Manitoba possiede un’alta percentuale di proteine, possiede poco glutine e solitamente è utilizzata per produrre impasti che richiedono anche molte ore di lavorazione senza sgonfiarsi.

Pane armeno

Ingredienti: farina di manitoba 200gr, un pizzico di sale, 100 ml acqua e 60gr di olio evo.

Versate setacciando la farina di manitoba in una ciotola e poi aggiungete l’acqua che precedentemente avrete mescolato con il sale e fatto sciogliere il tutto. Mescolate bene e aggiungete a questo punto l’olio. Impastiamo velocemente tutti gli ingredienti con le mani, formiamo una pallina e copriamo con un panno lasciando riposare a temperatura ambiente per un 40 minuti circa. Questo impasto è particolare nella lavorazione, infatti passati i 40 minuti tirate tutti lembi esterni dell’impasto portateli verso il centro. Questo procedimento va fatto più colte sui vari lati e ogni volta deve rimanere a riposo per 30/40 minuti. Trascorsi queste tempi tagliate l’impasto in 3 parti uguali. Mentre ne preparate uno lasciate le altre a riposo, stendete l’impasto in una sfoglia sottile sottile che metterete in una placca foderata di carta da forno. Riscaldate nel frattempo a 200° e infornate per 4/6 minuti circa. Il pane armeno potrebbe essere condito con sesamo, semi di papavero, spezie a piacere, anche con cipolla, olive o quello che la nostra fantasia ci suggerisce.

manitoba1

Cornetti allo yogurt

Ingredienti:

250gr di farina 00_200gr di farina di manitoba_una bustina di lievito per dolci_2 uova_100 zucchero di canna integrale_ 2 vasetti di yogurt_20gr di burro di cocco.

In una ciotola capiente setacciamo le farine e il lievito, facciamo una piccola fontanella e aggiungiamo le uova, lo zucchero e l’olio di cocco che avremo mescolato prima in un’altra ciotola.

Mescolate bene il tutto e poi continuate a impastare con le mani, trasferendo l’impasto su un piano di lavoro. Dividete l’impasto in due parti uguali e procedete a stenderne uno dandogli la forma di cerchio, lo spessore dovrà essere di mezzo centimetro circa.

Ora con un coltello dividete in 6 parti uguali come fosse una raggiera, aggiungete al centro di ogni spicchio o della marmellata, o del miele, o gli ingredienti che preferite. Iniziamo  a chiuderli partendo dalla base come se li stessi arrotolando e diamogli la forma della mezza luna. Quando avrete chiuso tutte le 6 parti, prendiamo l’altro impasto e facciamo la stessa cosa. Sistemiamo i nostri cornetti nella placca rivestita con carta da forno e possiamo spennellarli con il bianco di un uovo per farli dorare, oppure con del latte vegetale. Nel frattempo avrete preriscaldato il forno a 180°, infornate per 20 minuti circa e prima di servirli fateli raffreddare.

Focaccia di carciofi

Ingredienti:

600 gr di farina di manitoba_15gr di lievito di birra_350 ml acqua tiepida_10gr di sale_ aglio qb_olio evo qb_5 carciofi.

In un piano mettete a fontana la farina e aggiungete il sale, il lievito di birra che avrete fatto sciogliere con un po’ di acqua tiepida, e la restante acqua un po’ alla volta. Mescolate bene il tutto e formate una pallina bella liscia. Lasciatela a lievitare a temperatura ambiente per 2 ore circa. Mentre aspettate la fase di lievitazione, potete preparare i carciofi, pulendoli bene dalle foglie più dure e facendoli insaporire con della mentuccia, del sale, olio evo e un po’ di aceto. Aggiungete anche prezzemolo e aglio. Una volta trascorso il tempo di lievitazione stendete l’impasto in una teglia con carta da forno e farcite con i carciofi,oppure altri ingredienti a piacimento. Nel frattempo avrete preriscaldato il forno a 180°, infornate per 25 minuti.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here