Home Alimentazione Biologica Elenco dei farmaci antinfiammatori per uso topico pericolosi per la pelle

Elenco dei farmaci antinfiammatori per uso topico pericolosi per la pelle

3037
1
CONDIVIDI

Pomate, gel, schiume o cerotti antidolorifici a base di ketoprofene possono causare effetti indesiderati se associati all’esposizione solare o all’utilizzo di alcune creme cosmetiche. Altroconsumo, l’associazione per i diritti dei consumatori, pubblica la lista dei farmaci che contengono questo principio.

La notizia non è recente: già da un paio di anni, infatti, le Autorità Sanitarie europee mettono in guardia i consumatori sulle pericolosità associate all’uso di farmaci per uso cutaneo contenenti ketoprofene e alle reazioni di fotosensibilizzazione dovute all’esposizione solare, dopo l’uso di questi prodotti.

Le autorità europee, infatti, hanno concordato con le aziende farmaceutiche di diffondere periodicamente il messaggio. Così, Altroconsumo, ha colto l’occasione non solo per ribadire l’avvertimento e i suggerimenti forniti dalle autorità, ma anche per pubblicare la lista di farmaci contenenti questo principio.

Come si legge sul portale dell’Agenzia Italiana del Farmaco, “il ketoprofene topico per uso cutaneo è un antinfiammatorio non steroideo (FANS) indicato per il trattamento sintomatico locale di stati dolorosi e infiammatori di natura reumatica o traumatica delle articolazioni”.

I prodotti che lo contengono sono veramente molti e vanno dalle pomate, ai gel, alle schiume, fino ad arrivare ai cerotti antidolorifici.

In seguito al suo uso, rendono noto le autorità sanitarie europee, sono stati riportati fenomeni di ipersensibilità cutanea e fotosensibilizzazione, talvolta anche gravi, conseguenti all’esposizione alla luce solare, o all’uso di particolari creme cosmetiche.

Le reazioni possono essere limitate alla specifica zona di applicazione  del farmaco, o coinvolgere altre zone del corpo esposte al sole e venute accidentalmente a contatto con il prodotto. In qualche raro caso, la reazione può interessare anche zone contigue non esposte.

Ecco l’elenco dei farmaci, contenenti ketoprofene, e fornito da Altroconsumo:

  • Artrosilene gel e schiuma
  • Fastum gel
  • Flexen gel
  • Ibifen gel e soluzione cutanea
  • Keplat cerotto medicato
  • Ketofarm gel
  • Ketoprofene Almus gel
  • Ketoprofene Eurogenerici gel
  • Ketoprofene Ratiopharm Italia gel
  • Ketoprofene Sandoz crema
  • Ketoprofene Teva gel
  • Liotondol gel
  • Orudis gel
  • Yerasel spray e soluzione cutanea

Come si può notare dall’elenco, i nomi riguardano farmaci molto conosciuti e utilizzati.

Le autorità, oltre che avvisare i consumatori sui rischi dell’utilizzo di questi prodotti, forniscono anche un elenco di semplici precauzioni da seguire.

  • Evitare l’esposizione diretta e prolungata alla luce solare, anche quando il cielo è velato, o alle lampade a raggi ultravioletti, durante il trattamento cutaneo con i farmaci contenenti ketoprofene e nelle due settimane successive all’interruzione;
  • Proteggere le zone trattate indossando indumenti adeguati;
  •  Lavare accuratamente le mani dopo ogni applicazione del prodotto;
  • interrompere immediatamente il trattamento e rivolgersi al medico curante se si presenta una reazione cutanea dopo il trattamento;
  • Non usare il ketoprofene topico sotto bendaggio occlusivo.

Oltre a queste semplici indicazioni, Altroconsumo mette in guardia i consumatori sulle reazioni cutanee derivanti dall’uso del ketoprofene, unito a un particolare filtro solare octocrilene, contenuto in molti prodotti cosmetici come shampoo, dopo-barba, gel doccia, creme, rossetti.


Per trattare le parti interessate da dolori muscolari, invece di utilizzare farmaci contenenti ketoprofene, potete intervenire scegliendo alcuni rimedi naturali. Sfruttare i principi attivi di piante come ad esempio l’arnica o di altri elementi naturali come l’argilla, ci può aiutare a trattare il dolore, senza incorrere ai rischi provenienti dall’utilizzo di prodotti chimici. Per approfondire l’argomento potete leggere il nostro articolo sui Rimedi naturali contro i dolori muscolari.

Fonte

Fonte

1 COMMENTO

  1. “Non usare il ketoprofene topico sotto bendaggio occlusivo.”
    E pensare che quando mi facevo male ad allenamento mi facevano sempre mettere l’orudis gel sotto la pellicola e poi sopra le bende!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here