Home Alimentazione Biologica Eco-viaggi in Italia: aumentano gli hotel amici dell’ambiente

Eco-viaggi in Italia: aumentano gli hotel amici dell’ambiente

4922
0
CONDIVIDI

Sono sempre di più gli italiani che scelgono viaggi green, almeno stando a quanto emerso da un’indagine condotta da TripAdvisor in occasione dell’Earth Day.

Secondo il sito di viaggi, più di un italiano su 3 (34%) ha in programma di effettuare un viaggio eco-responsabile per i prossimi mesi. Un trend in crescita rispetto al 2014, in cui la percentuale di connazionali che ha dichiarato di prestare attenzione all’ambiente durante i propri viaggi si attestava al 26%. Tra gli accorgimenti maggiori: la verifica dello spegnimento delle luci (86%) e dell’aria condizionata (73%) al momento dell’uscita dalla stanza, l’acquisto di prodotti a km 0 (71%) e l’adesione al programma di riutilizzo di asciugamani e biancheria (71%).

La difficoltà maggiore incontrata durante la pianificazione delle partenze è, però, reperire informazioni utili per organizzare un viaggio green. Una difficoltà riscontrata nel 33% dei casi e a cui TripAdvisor ha cercato di porre rimedio, lanciando in Europa il programma EcoLeader, un sistema che consente agli utenti di comparare hotel e B&B anche in base alle pratiche eco-friendly adottate. Il programma è stato sviluppato in collaborazione con Legambiente Turismo, Habitech, United Nations Environmental Programme e International Tourism Partnership e si basa su quattro livelli di partecipazione – Bronzo, Argento, Oro e Platino – che vengono messi in evidenza sulla pagina di TripAdvisor.

viaggi green

E per chi desidera fare viaggi green, rimanendo in Italia, un dato positivo: più di 9 albergatori su 10 sarebbero attenti all’ambiente.

Il dato è stato diffuso a seguito di un’indagine realizzata da HotelTonight, l’applicazione della prenotazione di hotel in formula last minute, che ha indagato presso i suoi partner italiani quale sia il grado di coinvolgimento delle strutture alberghiere nella salvaguardia dell’ambiente.

Secondo l’applicazione, ben il 92% degli albergatori italiani ha già adottato misure eco responsabili, e il 65% ha in programma di incrementare questo tipo di misure nei prossimi 12 mesi.

Tra le ragioni principali per le quali gli albergatori decidono di schierarsi dalla parte dell’ambiente, oltre a quelle economiche, ci sarebbe quella che i clienti preferiscono sempre più gli hotel eco-friendly.

Tra le pratiche sostenibili già adottate c’è: la raccolta differenziata nelle strutture alberghiere (96%), utilizzo di lampadine a risparmio energetico (90%), riutilizzo della biancheria in camera (65%), utilizzo di prodotti per la pulizia sostenibili (46%), programma di riciclaggio dell’acqua (8%). Agli ultimi posti, l’acquisto di prodotti a km 0, installazione di pannelli solari, mobilità sostenibile e programmi di risparmio idrico.


In conclusione, nella Top 10 stilata da TripAdvisor delle strutture eco-friendly italiane, livello Platino, più apprezzate sotto i 150 Euro a notte ci sono:

  1. B&B Cancabaia Parma, Lesignano de’ Bagni, (PR) Costo medio a notte € 69,55
  2. Agriturismo Podere Casella, Castiglione D’Orcia (SI) Costo medio a notte € 94,94
  3. B&B Eco, Pompei (NA) Costo medio a notte € 71,42
  4. Callistos Hotel, Tricase (LE) Costo medio a notte € 91,29
  5. Lebbiano Residence, Scandicci (FI) Costo medio a notte € 97,95
  6. Valdonica Winery & Vineyard Residence, Sassofortino (GR) Costo medio a notte € 117,73
  7. Agriturismo Biologico in Toscana Sant’Egle, Sorano (GR) Costo medio a notte € 136,14
  8. Al Piccolo Albergo La Rua, Pescocostanzo (AQ) Costo medio a notte € 101,89
  9. B&B Rotta per Tavolara, Porto San Paolo (OT) Costo medio a notte € 63,40
  10. Casignano B&B, Bagno a Ripoli (FI) Costo medio a notte € 100,10

(Foto in evidenza: cdn.sheknows; foto interna: puretravel.com)