Home Alimentazione Biologica Dolci di carnevale vegan

Dolci di carnevale vegan

1371
0
CONDIVIDI

Due ricette per realizzare i dolci di carnevale in pieno spirito cruelty-free!

Pronti a festeggiare queste giornate con dei golosi dolci di carnevale? Dopo aver visto una serie di vestiti di carnevale da realizzare grazie al riciclo creativo, non potevamo trascurare la gola!

Ecco allora come realizzare due delle ricette più diffuse per questa festa, in variante vegana. Un modo per gustare dei dolci, senza far male agli animali.

Chiacchiere vegane

La prima ricetta di dolci di carnevale in chiave vegana, ovviamente, non poteva non essere quella delle chiacchiere. Dolce tipico di questo periodo, realizzato da Nord a Sud (anche se chiamato in maniera diversa), le chiacchiere sono un must che non può mancare per le vostre feste e per i vostri bambini.

Gli ingredienti naturali che potete adoperare nella vostra variante vegana sono vari, eccone una versione molto semplice.

Gli ingredienti da adoperare sono:

  • 500 gr di farina setacciata,
  • una bustina di lievito per dolci (o, per chi può, lievito naturale),
  • mezza tazza di latte vegetale,
  • 2 cucchiai di olio di oliva,
  • 50 gr di zucchero di canna
  • la scorza grattugiata di un limone (meglio se biologico)
  • zucchero a velo
  • olio vegetale per friggere.

Mettete gli ingredienti in una terrina e mescolateli bene. Impastate fino a quando non avrete ottenuto un impasto sodo e compatto, con il quale andrete a realizzare una palla morbida e liscia. Riponetela in frigo per circa 30 minuti. Poi, tagliate l’impasto in piccoli pezzi; prendetene uno e stendetelo con l’aiuto di un mattarello. Tagliate delle striscioline sottili, della tipica forma delle chiacchiere.




Friggetele in olio di semi e, quando saranno croccanti e dorate, toglietele dal fuoco e riponetele su carta assorbente. Riponete le chiacchiere di carnevale su un vassoio e spolveratele di zucchero a velo.

Castagnole

Ecco la ricetta di un altro dolce, molto tipico qui in Italia nel periodo di carnevale: le castagnole.

Anche in questo caso, apporteremo alcune modifiche alla ricetta originale.

Gli ingredienti che vi serviranno sono:

  • 300 g di farina
  • 60 g di zucchero di canna
  • 50 g di oli
  • 4 cucchiai di yogurt di soia
  • 1 lievito per dolci (o lievito naturale)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 scorza grattugiata limone
  • olio per friggere
  • zucchero a velo per guarnire

Disponete la farina a fontana e aggiungete gli ingredienti. Mescolate bene, in modo da ottenere una pasta liscia e omogenea. Ricavatene tante piccole palline. Scaldate l’olio di semi e, quando sarà bollente, versate di volta in volta le vostre palline. Fate cuocere fino a quando diventeranno belle dorate, poi scolatele e riponetele sulla carta assorbente. Cospargete le castagnole di zucchero e servite.

(Foto)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here