ricette con fiori

Innovative ricette con fiori per piatti “profumati”

Crisantemi in pastella

Vi occorrono:

  • 3 o 4 crisantemi bianchi o gialli,
  • grappa o rhum,
  • 3 uova,
  • 100gr di zucch
    ero di canna,
  • 200gr di farina 00,
  • ¼ di litro di latte,
  • burro e olio

Preparazione: in una ciotola raccogliete i petali dei crisantemi bianchi e copriteli letteralmente di grappa o di rhum.

Lasciateli in macerazione per circa un’ora. Intanto preparate in un’altra ciotola la pastella nel modo seguente.

Sbattete i tuorli di uova con lo zucchero di canna e unite mescolando, poco alla volta, la farina, alternando con il latte.

Per ultimo, aggiungete gli albumi montati a neve ferma e lasciate riposare per 40 minuti. Strizzate i petali dei crisantemi, uniteli alla pastella, mescolate e poi, a cucchiaiate, versate in padella con burro e olio. Fate dorare dai due lati e servire.

ricette con fiori – Sorbetto al gelsomino

Ingredienti per 500 g di gelato:

  • 200g di fiori freschi di gelsomino (pari a 200 circa gelsomini),
  • 450 g di acqua,
  • 150 g di zucchero,
  • un pizzico di vaniglia,
  • 2 gocce di limone,
  • 1/2 albume d’uovo
    Preparazione: Raccogliete i fiori di gelsomino al momento della schiusa (ovvero la sera). Lasciate in infusione per 2/3 ore finché l’acqua si sarà aromatizzata, e aggiungete all’acqua di infusione lo zucchero, la vaniglia, le gocce di limone e frullate.

Montate leggermente l’albume con una forchetta e mescolate al preparato. Inserite il tutto nella gelatiera e avviatela. 

Una volta finito il tempo della gelatiera, che verrà consigliato comunque in base alle istruzioni sul macchinario stesso (seguite i tempi del limone), mettetelo in freezer per qualche oretta e poi servite con una decorazione di gelsomini freschi. Consigliamo di assaggiare questo sorbetto con i biscotti all’anice o con brioche.

ricette con fiori – Tagliatelle al gelsomino con asparagi e mascarpone

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 gr di farina 00,
  • 2 uova,
  • un cucchiaio di fiori di gelsomino essiccati al sole (solo i petali) ben tritati,
  • 1 mazzo piccolo di asparagi selvatici,
  • un po’ di scalogno,
  • mezzo bicchiere di vino bianco,
  • brodo vegetale,
  • mascarpone,
  • parmigiano,
  • sale q.b

 

Preparazione: Preparate la pasta unendo alla farina il trito di fiori dei gelsomino e le uova. Mescolate fino a che la farina non avrà assorbito le uova. Lavorate l’impasto finchè non sarà liscio, e poi avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare mezz’ora.

Lavate gli asparagi e tagliateli a tocchetti. Tritate poco scalogno e fatelo rosolare in poco olio. Unite in padella gli asparagi, bagnate con vino bianco, lasciate evaporare e continuate la cottura aggiungendo un poco di brodo vegetale.

Dopo il tempo richiesto per il riposo, dividete l’impasto in palline che andrete a tirare con la macchina, creando una sfoglia dello spessore desiderato, fina o grossa in base ai gusti. Dopo di che andrete a fare le tagliatelle con l’apposito accessorio.

Cuocete poi le tagliatelle in abbondante acqua salata togliendole al dente, e poi fatele saltare in padella con un po’ di mascarpone, gli asparagi e un po’ di acqua di cottura.

Adagiate poi le tagliatelle cosi condite in una pirofila e spolverizzatele con del parmigiano. Infine mettetele nel forno precedentemente riscaldato al 200° e lasciatele per alcuni minuti finché non vedrete il parmigiano sopra dorare. Ecco a questo punto le potete servire.

Biscotti geranio e yogurt

Ingredienti:

  • Petali di Geranio colorati,
  • 2 vasetti di yogurt a scelta,
  • 3 vasetti di farina (usate quello dello yogurt)
  • 2 vasetti di zucchero,
  • 1/3 di olio d’ oliva
  • ½ bustina di lievito.

Procedimento: Mescolate lo yogurt con l’olio e lo zucchero, unite nel composto farina e lievito, e amalgamate il tutto finché non diventerà liscio e cremoso.

Ora nell’impasto incorporate i petali di geranio e impastate il tutto. Prendete una teglia, mettete della carta da forno e disponete i biscotti della forma desiderata, aiutandovi o con un cucchiaio o con la tasca da dolci.

Infornate il tutto a 160° per 15/20 min, servite poi i biscotti tiepidi spolverizzati con dello zucchero a velo.

Frittata dolce di iris

Ingredienti:

  • 5 o 6 fiori di iris,
  • 3 uova,
  • 100gr di zucchero,
  • 2 cucchiai di zarina 00,
  • un cucchiaio di maraschino,
  • cannella,
  • una noce di burro,
  • marmellata di rose,

Preparazione: prendete i fiori, staccate i petali e tagliuzzateli grossolanamente. Sbattete le uova con lo zucchero, la farina, il Porto, un pizzichino di cannella e uno di sale.

Lasciate riposare la pastella per un’ora dopo avervi incorporato delicatamente i petali di iris.

A questo punto fate sciogliere una noce di burro in una larga padella antiaderente e versate l’impasto.

Procedete come per una normale frittata facendola cuocere da entrambi i lati. Fatela scivolare su un vassoio e spalmatela con un velo di marmellata di rose.

Arrotolatela su se stessa e riponetela in frigo, avvolta in un foglio di alluminio. Prima di servirla, tagliatela a fette e cospargere di zucchero.

ricette con fiori – Caprini alla lavanda

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 caprini a pasta molle,
  • 12 mandorle,
  • 4 steli di lavanda,
  • olio.

Preparazione: tritate grossolanamente le mandorle, mescolatele ai fiori che avrete staccato dagli steli dopo averli lavati e asciugati delicatamente.

Passate ogni formaggino in un filo d’olio e poi nelle mandorle con i fiori, servite con pane integrale leggermente tostato.

 

Dolce alla lavanda

Cosa vi occorre:

  • 175 g di burro dolce fuso,
  • 175 g di zucchero a velo,
  • 3 uova leggermente sbattute,
  • 175 g di farina per dolci,
  • 2 cucchiai da minestra di fiori di lavanda fresca
  • 1/2 cucchiaino da caffè di estratto di vaniglia,
  • 2 cucchiai da minestra di latte,
  • ½ cucchiaino da caffè d’acqua,
  • qualche fiore di lavanda fresca

Preparazione: Preriscaldate il forno a 180 (termostato 6). Ungete leggermente e infarinate uno stampo da ciambella o uno stampo per dolci dal fondo amovibile, di 20 cm di diametro.

Lavorate il burro e lo zucchero fino ad ottenere una consistenza leggera e morbida. Incorporate le uova sbattendo bene finché il composto diventi omogeneo e consistente.

Aggiungete la farina, la lavanda, l’estratto di vaniglia e il latte. Versate il composto nello stampo con l’aiuto di un cucchiaio e cuocete per un’ora in forno.

Lasciate riposare 5 minuti, quindi togliete il dolce dallo stampo su una griglia e lasciate raffreddare. Mescolate lo zucchero a velo e l’acqua fino a ottenere una consistenza liscia e omogenea. Versate sul dolce e decorate con fiori di lavanda fresca.

Crema con fiori di borragine, malva ricette, ricette con fiori di zucca, ricette con i fiori, ricette con i fiori commestibili, Risotto alla calendula, Sorbetto al gelsomino

Pagine:

Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto