Home Cucina e ricette La ricetta della granita al cetriolo per rinfrescare le tue giornata estive

La ricetta della granita al cetriolo per rinfrescare le tue giornata estive

3508
0
CONDIVIDI
granita

Come rinfrescare l’estate? Con un’ottima granita di cetriolo e menta. Ecco la ricetta di questo gustoso dessert molto particolare, dal sapore che ricorda molto il mojito.

Se diciamo “dessert estivo” difficilmente viene da pensare a una granita di cetriolo. E invece noi vi diciamo che vale la pena provare questa ottima ricetta, soprattutto se siete degli amanti del mojito. Il sapore, infatti, ricorda molto quello del cocktail.

Il protagonista indiscusso di questa ricetta di granita è il cetriolo, un vegetale dalle mille proprietà. Ricchissimo di acqua, ha un sapore particolare, soprattutto proposto in questo mix.

Approfondisci: Alimentazione e salute: 13 super benefici dei cetrioli

Granita al cetriolo: le proprietà

I cetrioli sono ricchi di sali minerali, soprattutto di potassio, elemento molto importante per la disintossicazione del nostro organismo, in quanto elimina le tossine. Non solo, aiutano a idratare il nostro organismo nel periodo estivo, fanno bene alla pelle e allo stomaco e combattono l’alitosi.

Sono un prezioso alleato dunque della bellezza e della salute, soprattutto in questi giorni di gran caldo.

Granita al cetriolo: la ricetta

La ricetta di questa granita al cetriolo è molto sfiziosa e rinfrescante, perfetta per una pausa fresca e per stupire i vostri amici. Ecco come realizzarla.




Ingredienti:

  • 2 cetrioli non trattati
  • 2 cucchiai abbondanti di succo di limone
  • Un pizzico di sale
  • 2 cucchiaini di menta fresca tritata
  • due cucchiai di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di rum, o al limite potete aggiungere del vino bianco, variando le proporzioni in base ai gusti

Mettere tutti gli ingredienti in un frullatore e amalgamateli bene. Versate il composto in un contenitore di metallo (o qualsiasi altro materiale che possa andare in freezer) e fate riposare per 3 o 4 ore, fino a che non sarà completamente congelato. Ogni 45 minuti, circa, punzecchiate il composto con una forchetta, in modo da rompere i cristalli di ghiaccio e ridurli a brandelli.

Servite in bicchieri ghiacciati.

Leggi anche: Gelato al kiwi biologico

(Foto)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here