Home Cucina e ricette Snack sfiziosi: cracker di pomodoro e semi di lino

Snack sfiziosi: cracker di pomodoro e semi di lino

3088
0
CONDIVIDI
cracker semi di lino

Ecco la ricetta per realizzare dei saporiti e salutari cracker a base di semi di lino, peperoni e pomodoro.

semi di lino possono essere annoverati tra i superfood, grazie alle proprietà e ai nutrienti che li compongono.

Ciò che risalta di più e li rende così speciali è il loro eccellente quantitativo di acidi grassi Omega 3, vitamina E, fibre ed enzimi digestivi.

Inoltre, i semi di lino contengono una sostanza che assomiglia alla prostaglandina e che regola la funzione della pressione arteriosa. Questa svolge anche un ruolo importante nel metabolismo dei grassi e nella produzione di energia.

Le proprietà di questo prezioso alimento sono veramente tante e sorprendenti: sembra che possano aiutare a prevenire il cancro, che riducano le condizioni infiammatorie e che contrastino il diabete.

Come assumere i semi di lino

Ci sono diversi modi per inserire i semi di lino nella propria dieta. Il metodo migliore è assumere i semi stessi macinati al momento. Questo perché l’involucro che li contiene è molto resistente e il nostro sistema digerente non è in grado di sintetizzarlo. Di conseguenza, se venissero mangiati così come sono, intatti, le loro proprietà non riuscirebbero a raggiungere il nostro organismo. Ecco perché i semi di lino vanno triturati prima di utilizzarli.

La ricetta dei cracker ai semi di lino

Possiamo aggiungerli tranquillamente alle insalate e ad altri cibi o addirittura utilizzarli per creare dei gustosi cracker a base di pomodoro e peperoni.

Ecco gli ingredienti che ci serviranno:

  • 150 grammi di semi di lino
  • 150 grammi di pomodori freschi
  • 75 grammi di peperoni rossi
  • 1 cipolla media
  • Il succo di un limone

Procedimento

Grattugiate le verdure e mescolatele con i semi macinati. Mettere tutto su un foglio di carta da forno, steso su una teglia. Stendete il composto, in modo da ottenere un foglio sottile. Cuocete in forno a basse temperature, fino a quando il composto non si sarà seccato. Tagliatelo in striscioline o rettangoli, come preferite e servite i vostri cracker, accompagnati da salse speziate.

Come abbiamo detto, i semi di lino sono ricchi di Omega 3, Omega 6, Omega 9, fibre, acidi grassi polinsaturi, sostanze fitochimiche e alfalinolenici, e sono un ottimo antiossidante.

Tutto ciò di cui ha bisogno il nostro corpo per uno snack decisamente nutriente.

Potete adattare la ricetta dei cracker ai vostri gusti, ad esempio, aggiungendo del coriandolo fresco, del basilico o dei semi di zucca.

LEGGI ANCHE: I semi di lino: la fonte essenziale di benessere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here