Home Cucina e ricette Bounty fatto in casa: le vostre gemme di cocco e cioccolato

Bounty fatto in casa: le vostre gemme di cocco e cioccolato

1776
5
CONDIVIDI
bounty fatto in casa

Proviamo a fare la versione casalinga dei bounty al cocco e cioccolato?

Ingredienti per il bounty fatto in casa:

  1. 100 ml latte di cocco
  2. 300 gr farina di cocco
  3. 200 gr cioccolato fondente puro

Procedimento di esecuzione

In una pentola versate il latte e portatelo a bollore. Spegnetelo e aggiungete la farina di cocco, mescolando bene.

Otterrete un impasto malleabile che andrete a lavorare facendo delle barrette di cocco che potete posizionare sopra alla carta da forno.

Riponete in freezer per 30 minuti, giusto il tempo che il composto possa diventare più compatto. 

Nel frattempo sciogliete il cioccolato a bagnomaria. Se per errore dovesse andare andare una goccia d’acqua nel cioccolato, lo troverete non proprio fluido ma più grumoso.

A questo punto aggiungete dell’acqua calda, piccoli cucchiaini e mescolate bene in modo che il cioccolato ritorni fluido e lucido. Ora i bocconcini di cocco possono essere messi sopra ad una gratella e versate sopra il cioccolato ricoprendoli bene.

Lasciate solidificare in frigo e poi procedete a ricoprire la parte sotto dei bounty, in modo tale che siano completamente ricoperti. Semplici, veloci e buonissimi. 

Come dare la forma voluta al nostro bounty fatto in casa

Il tipo di bounty fatto in casa che vedete in questa foto è stato volutamente lasciato senza una forma perfetta per dare il senso di gemma di cioccolato ripiena di cocco.

Se volete avere una forma più precisa e ordinata, dovete sistemare il composto all’interno di un recipiente rettangolare e lasciare riposare in frigorifero per una notte.

Schiacciate bene il composto e rendetelo compatto e spesso altrimenti i dolcetti saranno troppo sottili e si romperanno facilmente.

Fate raffreddare il tutto e ritagliate il rettangolo di cocco in tanti rettangolari più piccoli per poi ricoprire tutto con del cioccolato fuso. Potete farlo intingendo i rettangoli nel cioccolato utilizzando una forchetta oppure congelandoli per circa un’ora così da renderli più solidi.

Leggi anche la ricetta affine: Pane al caffè e noce di cocco vegan

5 COMMENTI

  1. Ciao
    ottima idea ma vorrei un chiarimento se possibile…
    Per farina di cocco intendi il cocco essicato e grattugiato? perchè ho difficoltà a trovare un prodotto di “farina” di cocco…
    Posso usare il cocco essicato? mi daresti un consiglio?
    Grazie e buona giornata
    Sandro

  2. Gli ho fatti ma le proporzioni che avete indicato sono sbagliate perché non si forma nessun impasto malleabile a meno che non si metta più latte di cocco!

  3. che fantastica ricettina golosa..ma ho una domanda…risultano dolci o amari visto il cioccolato fondentissimo? nn ho mai assaggiato il latte di cocco..è dolce? 🙂 ciao e grazie…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here