Come realizzare in casa delle posate commestibili

Come realizzare, passo dopo passo, delle posate commestibili con pochissimi ingredienti.

Negli ultimi anni, sono stati diversi i progetti finalizzati alla realizzazione di posate commestibili. Ricordiamo ad esempio quello ideato da una startup americana, con sede a New York, la Triangle Tree, che ha costruito delle posate di mais, un cereale abbastanza resistente da poter essere utilizzato anche per pasti caldi.

Ma la soluzione è più semplice ed economica di quanto sembri. È possibile infatti realizzare delle posate commestibili in casa, con l’ausilio di soli tre ingredienti presenti nelle dispense di tutti.

Per poter fare le vostre posate sostenibili sarà necessario avere a portata di mano:

  • 3 tazze e mezzo di farina (potete adoperare la vostra preferita e fare anche delle miscele)
  • 1 tazza di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • Potete aggiungere anche delle spezie, a patto che si abbinino al piatto per il quale adopererete le vostre posate commestibili.




Fate in modo di avere a disposizione anche

  • Un mattarello
  • Un coltello
  • Carta da forno

Preriscaldate il forno a circa 190 gradi.

Versate l’acqua in una ciotola di medie dimensioni e aggiungete gradualmente la vostra farina, e se vi piace le spezie, fino ad ottenere un composto pastoso. Trasferite il vostro panetto su una spianatoia e impastate ancora per qualche minuto.

Con l’ausilio di un mattarello, stendete l’impasto e iniziate a tagliare dei piccoli panetti, dai quali plasmerete le vostre posate commestibili. Posizionate gli utensili su un foglio di carta da forno e infornate per circa 30 minuti, fino a quando non diventeranno belle croccanti e dorate.

Tirate fuori le posate, lasciatele raffreddare per qualche minuto e adoperatele abbinandole ai vostri piatti.

Ecco un video esplicativo che vi può aiutare a capire meglio soprattutto come dare la forma agli utensili.

Certo, non avranno la resa di coltelli e forchette abituali, ma queste posate commestibili potranno essere abbinate facilmente con i piatti più morbidi e con tutto ciò che la vostra fantasia vi suggerisce.

(Foto: inhabitat.com)

posate, posate commestibili, ricette, sostenibile


Agnese Tondelli

La mia passione è sempre stata l'arte di creare con poco, e di riutilizzare le risorse per formare oggetti di nuova utilità. Per questo troverete numerosi articoli che riguardano il riciclo creativo e piccoli tutorial su come svolgere piccoli e grandi lavori domestici. Sono anche una mamma premurosa e mi piace dare dei consigli per vivere questo aspetto della nostra vita nel modo più naturale e sicuro possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto