semi di chia

Semi di chia: proprietà e benefici dei semini che trasformano i carboidrati in energia e salute

semi di chia sono un alimento ricavato da una specie vegetale denominata Salvia hispanica, molto diffusa nel Centro e Sud America. Questo particolare alimento presenta delle proprietà nutrizionali molto peculiari: è una fonte di calcio sorprendente, ma non solo.

Pensate che si stima che in 100 grammi di semi di chia siano racchiusi ben 600 milligrammi di calcio. Al loro interno sono però contenuti anche aminoacidi, tra cui metionina, cisteina e lisina, essenziali per la formazione della proteine da parte dell’organismo.

Le civiltà del Messico o del Guatemala utilizzano questa piana come componente base della loro dieta, visto che è una fonte naturale di Omega 3, antiossidanti, vitamine A, B, D ed E, calcio, potassio, ferro e magnesio, e ha anche proprietà utili a bruciare i grassi.

Assumerli aiuta a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue e in più hanno il vantaggio di essere assolutamente privi di glutine.

La storia

I semi di chia erano considerati come la razione base di sopravvivenza dei guerrieri Aztechi.

Le leggende ci dicono che gli aztechi trassero la loro forza durante le battaglie e che proprio grazie al chia e conquistarono territori e popolazioni fino a formare il grande impero avente in Tenochitlan la sua capitale.

Così dei semi di chia venne fatto un uso medicinale per alleviare gli stati generali di dolore, per curare le irritazioni della pelle e per disinfettare occhi e ferite.

Il chia con il corso dei secoli si avviò verso l’oscurità sopravvivendo  solamente in zone marginali nelle montagne del Messico e del Guatemala.

Solo recentemente, intorno agli anni ’90  si è tentata la reintroduzione del chia nelle diete alimentari, grazie alle sue eccellenti qualità nutritive.

Le caratteristiche e proprietà dei semi di chia

I semi della Salvia hispanica sono piccoli e di colore grigiastro con delle chiazze scure e riescono a conservare per anni senza perdere niente del loro valore nutritivo, del sapore e dell’odore.

I semi di chia sono insapore e possono essere aggiunti a qualsiasi elemento, una volta ingeriti, sviluppano all’interno dell’intestino una barriera fisica fra i carboidrati e gli enzimi digestivi che li scompongono, ritardando così, la conversione degli stessi carboidrati in zucchero.

semi di chia
Semini di chia: sono un prodotto davvero versatile e si prestano ad innumerevoli usi e utilizzi in cucina e anche per preparati per lo sport.

Questa patina gelatinosa protegge anche il tessuto intestinale da un eventuale attacco batterico. Il beneficio di questa barriera è a chiaro appannaggio dei diabetici, ma le proprietà idrofile dei semi di chia aiutano anche la digestione di tutti gli alimenti.

I ricercatori delle università sud americane, sostengono inoltre che la Salvia Hispanica, sia ritardante nelle malattie connesse all’invecchiamento ma anche utile per contrastare l’insorgenza del cancro, delle malattie cardiovascolari, delle cataratte, e soprattutto, ne riconoscono un’azione protettiva sul sistema immunitario. Innegabile è il suo effetto equilibratore nei trigliceridi, con il conseguente beneficio sul colesterolo.

Energia in poco peso e calorie

semi di Chia sono validi anche per donare energia e sostenere il sistema nervoso e per questo sono utili per aumentare la capacità di concentrazione e per diminuire l’ansia.

Questi semi non contengono glutine e sono a basso indice glicemico, pertanto possono essere consumati anche dai celiaci, dai diabetici e da coloro che soffrono di ipoglicemia, dato che rilasciano il glucosio poco alla volta e mantenendo, quindi, stabile il livello di zucchero nel sangue.

Insomma difficilmente si possono trovare controindicazioni e i benefici che possono apportare lo fanno un vero e proprio super alimento.

Il 21% dei semi di Chia è composto da proteine, compresi gli aminoacidi essenziali che vanno presi dal cibo perché l’organismo non riesce a sintetizzare da solo; questi semi sono in grado di assorbire una quantità d’acqua nove volte superiore al loro peso e questo li rende perfetti per pulire l’intestino.

Assorbendo l’acqua, i semi creano un gel che raccoglie scorie e tossine dall’intestino e le incorpora nelle feci contrastando, così, la sindrome del colon irritabile e la stitichezza.

I semini di chia forniscono più di un terzo delle esigenze quotidiane di fibre e quasi il 20% di calcio al giorno in un’unica dose di 25 grammi, quella raccomandata giornalmente. Più della metà dei grassi presenti nei semi di chia consiste in acido alfa-linolenico, un acido grasso omega-3.

Come utilizzare e consumare i semi di chia – 10 metodi

1. Come mix di cereali e muesli per la colazione.

In abbinamento con yogurt o latte vegetali. Una combinazione sana ed energica per iniziare la giornata.

2.Sulle insalate e sui dessert.

Basta cospargere sulla vostra insalata di verdure croccanti i semi di chia. Vanno bene anche sui vostri dessert.

semi di chia proprietà
Chia semi: questi semi sono in grado di assorbire una quantità d’acqua nove volte superiore al loro peso e questo li rende perfetti per pulire l’intestino: assorbendo l’acqua, i semi creano un gel che raccoglie scorie e tossine.

3.In marmellate e gelatine.

I semi di chia sono ottimi se aggiunti a marmellate o gelatine di fragola, mirtillo o pesca. Al limite, potete aggiungerle alla vostra ricetta anche solo mescolandoli con un po’ di  acqua per qualche minuto e incorporandoli nel vostro composto.

4. Zuppe dense o salse.

Se non vi piacciono gli addensanti, aggiungete gradualmente un cucchiaino di semi di chia alle vostre zuppe o salse, fino a quando non avrete raggiunto la cremosità desiderata.

5.Sostituire le uova.

Si può sostituire 1 uovo con 1 cucchiaio di semi di chia mischiato a 3 cucchiai di acqua.

6. Per creare una farina.

Potete utilizzarla per sostituire la farina normale, o semplicemente mescolandola a quella che usate di solito. I semi andranno naturalmente macinati molto finemente.

7. Per fare una maschera per capelli.

Aggiungete il succo di limone in un gel di semi di chia e applicate la miscela sui capelli per 10 minuti.

8 Per arricchire il pangrattato.

Triturateli e aggiungeteli al pangrattato per rendere più croccanti le vostre panature o fritture.

9. Per una bevanda sportiva

Da assumere dopo l’allenamento. In questo caso i semi di chia andranno aggiunti a dell’acqua di cocco.

10. Per migliorare la guarigione.

Create un gel di semi di chia: basta lasciare i semi in ammollo in acqua a temperatura ambiente, e applicatelo sulle cicatrici: allevierà rossore e infiammazione.

Controindicazioni – effetti collaterali

Ovviamente, come per tutte le cose, è meglio non esagerare nel consumo dei semi di chia. Un’assunzione sregolata, infatti, potrebbe portare a un rallentamento del transito intestinale, a gonfiore, o a un abbassamento di pressione eccessiva in soggetti che soffrono di ipotensione.

(Foto in evidenza: seedguides; foto interna: dingo.care2)

Scarica il PDF sui Semini di chia e il loro potere riconosciuto sin dagli Atzechi

LEGGI ANCHE:

12 SUPER ALIMENTI che ti aiutano a perdere peso

Proprietà della ZUCCA e dei suoi SEMI CONTRO L’EMICRANIA

SEMI DI CANAPA: Ricette Gustose e Benefiche

SEMI DI LINO: Una fonte essenziale di BENESSERE

 

chia semi, semi di chia, semi di chia proprietà, semi di chia ricette, semi di chia uso, sostituire le uova nelle ricette


Agnese Tondelli

La mia passione è sempre stata l'arte di creare con poco, e di riutilizzare le risorse per formare oggetti di nuova utilità. Per questo troverete numerosi articoli che riguardano il riciclo creativo e piccoli tutorial su come svolgere piccoli e grandi lavori domestici. Sono anche una mamma premurosa e mi piace dare dei consigli per vivere questo aspetto della nostra vita nel modo più naturale e sicuro possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto