PALE DI FICO D'INDIA

Pale di fico d’India: proprietà benefiche, impieghi cosmetici e culinari di una pianta antichissima

Le pale di fico d’India, conosciute come Nopal, appartengono alla famiglia dei cactus e sono diffuse soprattutto in tutto il sud-ovest americano e il Messico, dove è possibile acquistarle e gustarle in ristoranti, negozi di alimentari e nei mercati degli agricoltori.

Esse sono ricche di calcio, fosforo, potassio, sodio, glucidi, componenti nitrogenati, fibre, vitamine dei gruppi A,B, C e K, clorofilla, riboflavina e proteine.

Proprietà benefiche del Nopal

Sono davvero numerosissime le loro proprietà benefiche:

  • antinfiammatorie
  • dimagranti
  • drenanti
  • anticellulite
  • combattono l’obesità
  • eliminano le tossine
  • rafforzano l’apparato digerente
  • eliminano i problemi di reflusso gastrointestinale, ulcera, colite, ernia iatale
  • migliorano l’umore
  • contrastano la depressione

Ma non è tutto, in quanto:

  • sono antiossidanti
  • combattono la stitichezza
  • rilassano il sistema nervoso
  • disinfiammano l’apparato urinario
  • abbassano la glicemia nel sangue
  • riducono il colesterolo cattivo
  • prevengono il cancro al colon
PALE DI FICO D'INDIA
Nopal: le pale di fico d’India vantano innumerevoli proprietà benefiche e cosmetiche, oltre ad essere davvero versatili in cucina.

Impieghi cosmetici

Le pale di fico d’India sono utilizzate nella produzione di :

  • cosmetici
  • trattamenti di bellezza per pelle e capelli
  • saponi
  • shampoo
  • balsami
  • lozioni
  • gel umettanti
  • pomate
  • ombretti
  • nel trattamento di ferite e bruciature di lieve entità

Impieghi culinari della pale di fico d’India

In cucina, le pale di fico d’India si prestano ad essere consumate sotto forma di:

  • gel, ottenuto frullando le pale dopo averle pulite, da conservare in frigo per qualche giorno
  • tagliate a quadretti e bollite con aceto bianco per 30 minuti circa per poi saltarle in padella con olio, pomodoro e aglio, unite a un sughetto o in bianco, con la pasta
  • fritte nell’olio di semi dopo averle tagliate a quadretti, immerse nell’uovo sbattuto, poi nella farina e nel pangrattato
  • in polvere
  • nei dolci
  • nelle insalate
  • in marmellate
  • nelle zuppe
  • combinate con i cereali o la frutta

In qualsiasi modo le si voglia preparare, le pale sono davvero buonissime!

impieghi cosmetici, impieghi culinari, Nopal, proprietà benefiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.