funghi shiitake

I Funghi Shiitake definiti l’elisir di lunga vita

Il nome deriva da “Shii”(quercia) e “Take” (fungo) provengono dall’Estremo Oriente. I Funghi Shiitake sono diffusi nella Cina e sono parte integrante della dieta Giapponese.

I funghi shiitake crescono spontaneamente sui tronchi di queste querce. Sono ricchi di proteine vegetali, ferro, fibra, minerali e vitamine sono poveri di contenuti calorici.

Contengono vitamine B1, B2, B6, B12 e D2, alti contenuti in Riboflavina e Niacina. Presente anche la eritadenina inoltre, che è un aminoacido in grado di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue, prevenendo l’indurimento delle arterie e di riflesso anche l’ipertensione arteriosa.

Contiene inoltre la LENTINIA, uno zucchero che stimola la produzione di linfociti T e cellule killer, importanti nella prevenzione dei radicali liberi ( con azione preventiva antitumorale nel tratto intestinale, epatico, nello stomaco, nel polmone ed ovaie) e delle infezioni in genere. L’ ERITADENINA è un aminoacido in grado di abbassare il colesterolo, previene l’indurimento delle arterie e di riflesso anche l’ipertensione arteriosa Contengono inoltre un induttore di interferone, l’ERGOSTEROLO 06che è uno steroide vegetale il quale viene convertito in vitamina D a seguito dell’esposizione ai raggi ultravioletti, che sono utilizzati nell’essiccazione dei funghi.

L’acido linoleico contenuto negli Shiitake viene convertito dall’organismo in diversi tipi di prostaglandine. Contiene INTERFERONE ( alfa-interferone e gamma-interferone) , un induttore dell’interferone che aiuta a contrastare le forme virali.



Vi proponiamo una ricetta veloce e spiritosa:

Il Sushi con i funghi shiitake

Ingredienti: 200 g di riso Vialone nano_10 teste di funghi shiitake_1 cespo di bok choy_2 dl di acqua minerale naturale_1 cucchiaino di sakè dolce_2 cm di alga kombu_1 cucchiaio di zucchero_3 cucchiaini di sakè_olio di riso qb_sale

Versate il riso in un contenitore e lavatelo sotto l’acqua corrente. Risciacquatelo e lasciatelo asciugare per 30 minuti. Pulite con cura i funghi e fate un taglio a croce sulla superficie delle teste. Mondate, lavate, asciugate i bok choy e spezzettateli minutamente. Mettete il riso in una casseruola, aggiungete l’acqua minerale, il mirin, l’alga e portate a bollore. Eliminate l’alga, coprite la pentola e continuate la cottura a fuoco lento per 10-12 minuti. Spegnete, aggiungete i bok choy, mescolate, coprite la casseruola con un telo e rimettete il coperchio. Lasciate riposare per 15 minuti in modo che il riso si gonfi.

Mettete in un pentolino l’aceto, lo zucchero e una presa di sale, scaldate mescolando, spegnete e lasciate raffreddare. Bagnate un recipiente con acqua e aceto e disponete il riso cotto sul fondo. Versate la soluzione preparata con aceto, zucchero e sale e raffreddate velocemente il riso con un ventaglio. Ricavate palline di circa 5 cm di diametro e disponetele nei piatti. Scaldate 2 cucchiai di olio di riso in un tegame, aggiungete i funghi, salate e fate saltare per circa 2-3 minuti a fiamma alta, bagnando con il sakè. Spegnete, disponete i funghi sulla superficie degli arancini e servite.

Ricetta originale da cucina.corriere

 

elisir di lunga vita, funghi orientali, funghi shiitake, interferone, LENTINIA, proprietà dei funghi


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter