Home Alimentazione e Salute Salute dei polmoni: scegliamo i cibi giusti

Salute dei polmoni: scegliamo i cibi giusti

16628
3
CONDIVIDI
salute dei polmoni

I polmoni sono uno degli organi più importanti del nostro corpo. Lavorano 24 ore al giorno e ci consentono di respirare ossigeno, indispensabile per la nostra sopravvivenza.

Purtroppo, però, l’aria che respiriamo non è sempre sana e non sempre possibile mantenere la corretta salute dei polmoni. Possono andare incontro a malattie asmatiche, infezioni respiratorie, polmoniti, cancro e altro ancora.

Sembra strano, ma una corretta alimentazione e delle abitudini di vita sane possono permetterci di tenere in salute uno degli organi più importanti per la nostra sopravvivenza.

Non sottovalutate infatti l’importanza di svolgere una costante attività fisica, di stare lontano dai luoghi inquinati e di evitare il fumo (attivo e passivo). Ma anche di includere nel regime alimentare tutta quella serie di cibi che possono aiutarci a mantenere i nostri polmoni puliti e in salute.

Vediamo allora quali sono questi alimenti.

Crucifere

Le crucifere sono un tipo di verdura che non può assolutamente mancare sulle nostre tavole. Abbiamo visto più volte i suoi potenti effetti benefici, convalidati da numerose ricerche. Le crucifere sono alimenti ricchi di antiossidanti naturali e utili a mantenere pulito il nostro corpo. Questa famiglia di verdure è molto grande. Alcune delle scelte più popolari ricadono su cavolfiori, broccoli e cavoli. Tutti utili nella prevenzione di diversi tipi di tumori.

Cibi ricchi di carotenoidi e salute dei polmoni

I Carotenoidi sono dei pigmenti di colore arancione che hanno delle spiccate proprietà antiossidanti. Secondo molti, avrebbero la capacità di ridurre il rischio di cancro ai polmoni. I carotenoidi si trovano nella frutta e verdura caratterizzate dai colori arancio o rosso. Le carote, ad esempio, contengono una buona quantità di beta-carotene. Questo antiossidante è convertito in vitamina A e può contribuire a ridurre gli attacchi di asma.

Cibi che contengono omega-3

Gli omega-3 sono degli acidi grassi fondamentali per la nostra salute. Alcuni studi suggeriscono che gli alimenti ricchi di acidi grassi omega-3 possano avere effetti benefici sull’asma. In questo articolo potete trovare un elenco di cibi che contengono omega-3 e dei consigli su come assumere al meglio questa sostanza: http://ambientebio.it/come-assumere-omega-3/.

Alimenti che contengono acido folico

Anche l’acido folico sembra essere una sostanza molto importante per la salute dei nostri organi. Essenziale soprattutto in gravidanza, sembra che abbia la capacità di prevenire e combattere il cancro ai polmoni. L’acido folico lo troviamo maggiormente nelle verdure a foglia verde come spinaci e bietole, verdure come broccoli e cavolini di Bruxelles, ceci, arachidi e mandorle, cereali integrali, in generale e nel tuorlo d’uovo.

Aglio

Antibiotico naturale, antinfiammatorio e aiuto per combattere i depositi di grasso, l’aglio è un alimento altamente benefico per il nostro organismo e nello specifico per la salute dei polmoni. L’alto livello di allicina riduce le infiammazioni e combatte le infezioni. Non solo, distrugge i radicali liberi e può contribuire a migliorare l’asma. Secondo un recente studio condotto da alcuni ricercatori cinesi del Iangsu Provincial Centre for Disease Control e pubblicato sulla rivista scientifica Cancer Prevention Research , sembrerebbe che mangiare aglio crudo per 2 volte la settimana, ridurrebbe del 40% il pericolo di sviluppo di cancro ai polmoni.

Alimenti con vitamina C

Gli alimenti che contengono elevate quantità di vitamina C aiutano i polmoni a trasportare efficacemente l’ossigeno in tutto il corpo. Buone fonti di vitamina C sono: kiwi, arance, peperoni rossi e verdi (peperoni), limoni, pompelmi, broccoli e succo di pomodoro.

Pompelmo

Se riuscite a sopportare il sapore amaro di questo frutto, potrete beneficiare della ricchezza delle sue proprietà. Il pompelmo non è soltanto utile a proteggere il nostro cuore, i flavonoidi in esso contenuti infatti aiutano il nostro corpo a ripulire i polmoni da agenti cancerogeni.

Curcuma

La curcuma risulta essere un ottimo anticancro. La curcumina, sostanza in essa contenuta, è un potente antiossidante. Questo spiega in parte il perché questa pianta sia così ricca di proprietà medicinali, in particolare per il trattamento di varie malattie infiammatorie.

Pistacchi

Anche i pistacchi risultano essere un alimento molto utile per la salute dei nostri polmoni. Alcuni studi suggeriscono che i pistacchi possono aiutare a prevenire il cancro o manterenere in linea generale la salute dei polmoni. Essi contengono un particolare tipo di vitamina E , noto come gamma-tocoferolo, che può offrire un certo livello di protezione contro alcune forme di tumore a questo organo.

Ancora una volta, abbiamo visto come diversificare la nostra dieta sia un passo importante per proteggere la nostra salute. Ricapitolando, tra gli alimenti utili a disintossicare e favorire la salute dei nostri polmoni troviamo: aglio, alghe, alloro, anice, avena, basilico, bietole, carota, cardamomo, cavolo verza, cipolla, erba cipollina, finocchio semi, mela, melanzana, orzo, patata, pepe, pera, pesca, ramolaccio, riso, ruta, salvia, sedano, tè di menta, tofu, uva, verdure amare, zafferano, zenzero.

Esistono inoltre numerose erbe che favoriscono la naturale purificazione dei polmoni. Sono soprattutto erbe emollienti, adatte a liberare la mucosa dalle sostanze nocive che possiamo respirare. Tra queste troviamo: la malva, l’altea, la grindelia, che possono essere assunte sotto forma di sciroppi.

Altre erbe officinali, utili a depurare i nostri polmoni e assumibili sotto forma di tisane, sono invece: il timo, l’eucalipto, la lavanda e la menta.

Se volete approfondire il discorso di come depurare l’organismo con l’alimentazione, potete leggere il nostro articolo: http://ambientebio.it/depurare-lorganismo-con-la-dietetica-cinese-integrata-alla-nostra-dieta-mediterranea/

(Foto in evidenza: Cea; foto interna: casabenessere)

3 COMMENTI

  1. Attenzione con questi alimenti stranieri tipo zenzero e curcuma perche’ non e’ vero che facciano cosi’ bene anzi la prima cosa che noterete voi stessi sara’ un’alterazione del ritmo cardiaco insieme a vari disturbi al fegato e stomaco,date retta buttate nel secchio e mangiate italiano.

    • Salve Roberto, forse non lo sa ma ci sono zenzero e curcuma italiani e biologici che sono toccasana per la salute. non so quali abbia usato lei che le hanno dato questi scompensi ma probabilmente erano prodotti di scarsa qualità.in ogni caso queste sostanze vanno sapute utilizzare nel modo corretto e ci sono alcune fasce della popolazione alle quali è sconsigliato usarle. saluti

  2. che il curcuma e lo zenzero facciamo male è una novità. E’ noto tutto il contrario. Io uso zenzero e curcuma e non ho tachicardia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.