Home Alimentazione e Salute Come accellerare il metabolismo con questi alimenti

Come accellerare il metabolismo con questi alimenti

7355
0
CONDIVIDI
accellerare il metabolismo

Come funziona il metabolismo?In questo articolo vogliamo spiegare nei dettagli quali sono i cibi che ci aiutano ad accelerare il metabolismo.

Quando consumiamo un pasto nel nostro corpo comincia il processo della digestione dei cibi, attingendo i componenti nutrienti ed elaborandoli per creare l’energia che è necessaria per mantenere il corpo perfettamente funzionante.

Occorrono circa 4 ore esclusivamente per assorbire i componenti nutrienti. Questo si ripete in ogni pasto che consumate.

Durante la fase della digestione il nostro corpo brucia calorie che in base ai cibi che ingeriamo possono più o meno essere usate, ad esempio i cibi che contengono fibre e proteine sono quelli che richiedono più calorie per la digestione, inoltre le fibre riducono l’assorbimento dei carboidrati.

Esistono dei cibi che per le loro caratteristiche sono in grado di accelerare il metabolismo e di far bruciare più calorie. E’ necessario per il corretto funzionamento del nostro metabolismo avere una sana alimentazione e fare attività fisica.

Accellerare il metabolismo con Il peperoncino

Un singolo pasto piccante può aumentare il metabolismo fino al 25%. Oltre alle sue tante proprietà, il peperoncino è in grado di stimolare il corpo a bruciare più velocemente le calorie aumentando il dispendio calorico.

The verde

Le catechine trovate nel tè verde possono aumentare la capacità del corpo di bruciare i grassi. E’ stato effettuato uno studio sulle donne giapponesi per confrontare gli effetti del consumo di tè verde  in vari giorni. Il tè verde ha accelerato il metabolismo del 4 per cento per un’ora e mezza. Per approfondire le proprietà clicca qui.

Acqua

Alcuni ricercatori tedeschi hanno riscontrato che i soggetti che bevono almeno un litro e mezzo litro d’acqua al giorno riescono ad accellerare il metabolismo del 30 per cento. L’acqua è anche un inibitore naturale dell’appetito e impedisce il gonfiore addominale eliminando sodio e tossine. Bere acqua a sufficienza inoltre aiuta a regolarizzare l’attività intestinale. Approfondisci qui.

Alghe per accellerare il metabolismo

Per l’alto contenuto in iodio, le alghe stimolano la tiroide, aumentando così di conseguenza il metabolismo.Ovviamente, l’uso delle alghe è sconsigliato ai soggetti che soffrono di ipertiroidismo, in quanto si avrebbe un’eccessiva stimolazione della tiroide. Approfondisci qui.

Carciofo

Studi condotti dall’Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione di Roma e dall’Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari del CNR di Bari hanno dimostrato la sua capacità di accelerare il metabolismo dei grassi. Approfondisci qui.

Accellerare il metabolismo con il pompelmo

Le proprietà chimiche uniche di questo agrumericco di vitamina C, riducono i livelli di insulina, favorendo la perdita di peso e l’aumento del metabolismo.Inoltre contiene la narigenina, in grado di sciogliere i grassi e ridurre il peso corporeo e regolarizzare i livelli di colesterolo e trigliceridi.

Carota

La carota permette di accelerare il metabolismo e il modo migliore per consumarla è a crudo intera. Le carote hanno una quantità incredibilmente alta di fibre, e abbiamo già detto che le fibre sono una delle sostanze più importanti per perdere peso.

Sedano rapa

La sua radice a tubero è molto simile alla rapa, anche se di dimensioni maggiori, ma il sapore è senza dubbio riconducibile al sedano comune, da cui prende il nome. Il motivo è l’elevato contenuto di sedanoloide, un olio essenziale dolce e aromatico. Il sedano rapa non apporta molte vitamine e Sali minerali, ma è ricco di fibre fondamentali per un’alimentazione equilibrata e per accelerare il metabolismo. Viene consigliato di consumarlo prima dei pasti.

Ravanello

Ottimo per il fegato, regola e velocizza il metabolismo con ovvie ripercussioni sulla vitalità e il consumo di calorie. Approfondisci qui.

Senape

Alcuni studi la ritengono in grado di accellerare il metabolismo fino al 25-30% e per un tempo prolungato ad alcune ore dopo l’assunzione. La senape è impiegata anche per altri usi non alimentari, vedi qui.

Mele e pere

Le donne in sovrappeso che mangiano regolarmente l’equivalente di tre piccole mele o pere al giorno perdono più peso in una dieta ipocalorica rispetto alle donne che non aggiungono alla loro dieta la frutta, secondo uno studio condotto dai ricercatori dell’Università Statale di Rio de Janeiro. 

Le mele sono preziose perchè riducono la fame, regolarizzano il metabolismo, combattono l’acidità gastrica, stimolano la regolarità intestinale e la diuresi, abbassano il colesterolo nel sangue e limitano l’ipertensione.

Broccoli

Molti sono gli studi che evidenziano come il calcio sia legato alla perdita di peso.I broccoli sono ortaggi ricchi di calcio e vitamina C. Questo ortaggio i contiene anche molta vitamina A, acido folico e fibre e abbiamo visto come le fibre siano indispensabili per accelerare il metabolismo.

 

Fonte http://www.benesserevillage.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here