Home Alimentazione e Salute Acido Idrossicitrico: cos’è e come ci aiuta a dimagrire

Acido Idrossicitrico: cos’è e come ci aiuta a dimagrire

2830
0
CONDIVIDI
acido idrossicitrico

L’acido idrossicitrico (HCA) è una sostanza contenuta in molte piante vegetali, prima tra tutte la Garcinia Cambogia, nota anche come Tamarindo del Malabar, i cui frutti sono una fonte ricchissima di acido idrossicitrico. Il frutto ricorda per aspetto una zucca ed ha le dimensioni di un’arancia. Negli ultimi anni l’acido idrossicitrico e la Garcinia hanno ottenuto grande notorietà come rimedio infallibile contro i chili in eccesso.

Cos’è l’Acido Idrossicitrico

L’acido idrossicitrico, presente oltre che nella Garcinia anche in altre piante di origine tropicale come l’Hibiscus, è un derivato dell’acido citrico, un acido carbossilico a 6 atomi di carbonio, che è contenuto soprattutto nella parte esterna del frutto, piuttosto che nella polpa. L’acido idrossicitrico viene estratto dalla buccia essiccata dei frutti di queste piante e si presenta come una polvere di colore biancastro, simile allo zucchero. Una volta estratto, l’HCA, non deve entrare a contatto con l’aria per prevenirne l’ossidazione che renderebbe la sostanza del tutto inefficace: a questo scopo l’acido idrossicitrico viene addizionato con sali di potassio e di calcio che aiutano a stabilizzarlo.

Proprietà dimagranti dell’HCA

La Garcinia è da secoli conosciuta come alimento utile per dimagrire, ma solo negli ultimi decenni è stata isolata la sostanza chimica di cui è ricca questa pianta: l’acido idrossicitrico. Recentemente sono stati condotti molti studi per scoprire le proprietà dell’HCA che sarebbero responsabili della perdita di peso. La questione è però molto complicata: dai numerosi esperimenti si è scoperto infatti che l’acido idrossicitrico ha funzioni di gastroprotettrice, per cui viene utilizzato nella preparazione di farmaci contro il reflusso e l’acidità di stomaco. Pare inoltre che l’HCA giochi un ruolo importante nel metabolismo dei lipidi, cioè in tutti quei processi del nostro organismo che portano ad aumentare le riserve di grassi e quindi di adipe.

Gli effetti sul nostro organismo

Alcuni trial clinici condotti su pazienti obesi hanno mostrato che la cura con integratori a base di acido idrossicitrico non ha in realtà un risultato effettivo sulla perdita di peso, cioè non va ad eliminare i chili in eccesso e la massa grassa. I suoi effetti sono invece di un’altra natura: la Garcinia e l’HCA qui contenuto agiscono soprattutto sul senso di sazietà, favorendo l’assorbimento intestinale rapido di carboidrati e il loro rapido consumo, in modo da prevenire il loro accumulo sotto forma di grassi. Un altro effetto dell’acido idrossicitrico sul nostro corpo è quello di innalzare i livelli di serotonina, il cosiddetto ormone della felicità, regalando una sensazione di benessere, che può allontanare dal pericolo di abbuffate o di consumare cibo solo per piacere, senza un reale senso di fame.

Integratori a base di acido idrossicitrico

La larga fama che ha ottenuto la Garcinia nelle terapie dimagranti ha dato il via alla produzione di un’ampia varietà di prodotti e integratori a base di acido idrossicitrico. La tipologia di integratori più diffusa è sicuramente quella in pasticche, ma si trovano anche integratori in polvere o liquidi: è importante che sull’etichetta del prodotto venga indicata la percentuale di HCA contenuto.


È consigliata l’assunzione di 400-750 mg di acido idrossicitrico al giorno per avere efficacia, suddiviso in 2/3 assunzioni circa 30 minuti prima dei pasti. Nei vari studi condotti non sono state evidenziate particolari controindicazioni al consumo di acido idrossicitrico: possono tuttavia insorgere problemi gastrointestinali, insonnia tachicardia e irritabilità soprattutto in persone ipersensibili a questa sostanza. L’uso di Garcinia e HCA è però fortemente sconsigliato alle donne durante la gravidanza e per tutto il periodo di allattamento.

Fortemente sconsigliato per gli effetti collaterali che si possono verificare anche per persone affette da Morbo di Alzheimer, demenza senile e diabete.

Per ulteriori informazioni sull’acido idrossicitrico e le sue proprietà dimagranti chiedete consiglio ad un nutrizionista e visitate il sito http://www.nutritionalproject.com/garcinia-cambogia-cosa-e

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here