Home Alimentazione Biologica 7 alimenti che combattono l’infiammazione e il grasso addominale

7 alimenti che combattono l’infiammazione e il grasso addominale

12824
0
CONDIVIDI

Un elenco di 7 alimenti e bevande utili a combattere l’infiammazione nel nostro organismo e tenere sotto controllo il peso, diminuendo il grasso addominale.

Come abbiamo avuto modo di vedere varie volte, dolori cronici o alcuni tipi di malattie possono dipendere da un’infiammazione presente nel nostro organismo.

Esistono diverse teorie che collegano questi stati infiammatori a uno stile di vita e, soprattutto, a scelte alimentari sbagliate. Per ridurre questa condizione, potrebbe essere utile, quindi, evitare il consumo di determinati cibi, favorendo l’assunzione di altri.

Frutta e verdura, ad esempio, grazie al loro ricco contenuto di nutrienti e fibre, aiutano a combattere l’infiammazione cronica.

Non solo. Quando l’infiammazione presente nel nostro organismo è tenuta sotto controllo, ci sentiamo più energici e la salute in generale migliora, ma è anche più facile favorire la perdita di peso e la riduzione del grasso addominale. Anche solo perché avremo eliminato dalla nostra dieta il cibo spazzatura.

Ecco allora sette alimenti per combattere l’infiammazione e migliorare il girovita.

Tè verde

Sì, avete ragione, più che un alimento, questa è una bevanda, ma non potevamo lasciarla fuori dalla nostra lista, viste le sue spiccate proprietà antinfiammatorie e la sua capacità di accelerare il metabolismo aiutandoci a eliminare i grassi in eccesso.

Spezie

Alcune spezie, tra cui l’aglio, la curcuma, la cannella, lo zenzero e il peperoncino, hanno potenti capacità di ridurre l’infiammazione. Le spezie “calde” poi, accelerano il metabolismo e ci aiutano a bruciare più calorie.




Cereali integrali

Ricchi di fibre, i cereali integrali aiutano a controllare la risposta insulinica nel nostro corpo. Il contenuto di vitamina, inoltre, aiuta anche a ridurre l’omocisteina che, se in quantità elevate, può provocare problemi di salute.

Amarene

Sembra che le amarene siano tra gli alimenti con le maggiori proprietà antinfiammatorie. Si pensa addirittura che il loro estratto sia dieci volte più efficace dell’aspirina in caso di infiammazioni.

Sedano

Tra le tante proprietà del sedano, c’è anche quella di diminuire l’infiammazione nel nostro organismo. Ricco di vitamine e sali minerali, possiede tra gli altri composti antinfiammatori uno molto potente: l’epigenina. Inoltre è molto versatile in cucina e adatto a tantissimi piatti, crudi o cotti.

Verdure a foglia verde

Tutta la frutta e la verdura, grazie al suo contenuto di fibre e nutrienti,  può aiutare a combattere l’infiammazione cronica e la fame, facendoci sentire sazi più a lungo. Tuttavia, alcuni alimenti sono più potenti di altri, come ad esempio le verdure a foglia verde, le crucifere, gli spinaci.

Semi di chia

Considerati un superfood, i semi di chia sono una fonte preziosa di omega 3 e vitamina E, che attenuano gli stati infiammatori del nostro organismo. Potete integrarli nella vostra dieta in vari modi, nella colazione, in un mix di cereali e muesli, nelle zuppe e persino nelle insalate.

(Foto: Jim Lukach)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here