Home Alimentazione Biologica 6 ricette di acqua aromatizzata per affrontare meglio l’estate

6 ricette di acqua aromatizzata per affrontare meglio l’estate

5236
2
CONDIVIDI

L’acqua, lo sappiamo, gioca un ruolo fondamentale in uno stile di vita sano: i nostri corpi sono composti da circa il 70% di acqua e la sua presenza è essenziale per lo svolgimento di tutti i processi fisici.

Ultimamente, si stanno diffondendo sempre di più tipi di acqua aromatizzata. Si tratta di tipi di acqua arricchiti di vitamine e minerali in maniera naturale, grazie all’aggiunta di frutta e verdura, lasciate a macerare per delle ore in frigorifero.

Sono acque naturali fatte in casa, i cui ingredienti possono essere: basilico, fragole, anguria, cetrioli. Banditi additivi, zucchero o dolcificanti e quanto altro può incidere in maniera negativa sulla nostra salute.

È un modo diverso per preparare delle bevande rinfrescanti, ricche di energia e nutrienti. Le opzioni sono praticamente infinite: a vostra disposizione, infatti, avete tutto ciò che la natura ha da offrirvi in un mix che dipenderà essenzialmente dai vostri gusti o dalle proprietà degli alimenti di cui vorrete usufruire.

Naturalmente la frutta utilizzata per le acque aromatizzate non va perduta: può essere riciclata per preparare macedonie, scrub naturali e tanto altro.

La procedura per preparare la vostra acqua aromatizzata è molto semplice: basta tagliare a pezzi la frutta, o le erbette fresche e trovare un contenitore di vetro adatto. Meglio se il materiale adoperato è il vetro perché innanzitutto è riciclabile e, in secondo luogo, non rilascia nel liquido sostanze dannose per la salute, come fa ad esempio la plastica.

Anche una semplice brocca va bene.

acqua aromatizzata

Versate l’acqua nel contenitore, aggiungete gli ingredienti e lasciateli riposare in frigo per alcune ore o per tutta la notte. Più tempo la miscela sta a macerare, più l’acqua assorbe il sapore e le proprietà degli alimenti aggiunti. Quando filtrate l’acqua, invece, consumatela immediatamente, per poter usufruire di tutti i nutrienti che vi sono presenti.

Le proporzioni sono in genere: 1 parte di frutta e 4 di acqua. Naturalmente, possono variare in base ai gusti personali e a quanto è forte l’aroma degli ingredienti, soprattutto erbe, che andate ad aggiungere. Sperimentate combinazioni diverse: troverete quella che meglio si addice alle vostre esigenze.

Vediamo adesso una serie di ricette da cui potrete trarre spunto per creare la vostra acqua aromatizzata.

Acqua e frutti di bosco

I frutti di bosco (freschi naturalmente) sono un alimento ricco di antiossidanti naturali e zuccheri. Mescolate insieme dei lamponi, dei mirtilli e delle more. Lasciate in infusione e gustate con un’aggiunta di menta.

Mela, acqua e cannella

Prendete una piccola quantità di cannella e aggiungetela nel vostro contenitore in vetro. Poi, tagliate le mele in fette sottili e mescolatele delicatamente con la spezia prima di aggiungere acqua e ghiaccio.

Cetriolo, menta e limone

Questa bevanda è particolarmente rinfrescante e salutare. Affettate un cetriolo e un qualche spicchio di limone. Tritate qualche fogliolina di menta e lasciate in infusione nell’acqua per tutta la notte.

Fragole e basilico

Mescolate 4 foglie di basilico per ogni mezza tazza di fragole tagliate, per avere un buon bilanciamento tra i sapori dei due ingredienti: questa ricetta è un mix ottimo per le giornate molto calde.

Vaniglia e pera

Ecco un’acqua aromatizzata molto dolce: prendere un po’ di estratto di vaniglia naturale e affettate delle pere, mescolatele e lasciate in infusione. In alternativa potete utilizzare anche delle pesche.

Anguria e menta

Eccola, la regina dell’estate: l’anguria! Versate nel vostro contenitore di vetro 5 o 6 cubetti di anguria. Potete aggiungerne anche di più se volete che l’acqua aromatizzata sia più dolce. Adesso, aggiungete qualche fogliolina di menta tritata per avere un effetto ancora più rinfrescante. Lasciate in frigo per 8 ore e poi gustate questa buonissima bevanda.

Come abbiamo detto, potete sperimentare da soli i vostri mix preferiti, l’importante è che usiate sempre frutta e verdura di stagione. Buona acqua aromatizzata a tutti!

(Foto in evidenza: Tekke; foto interna: manikmag,com)

2 COMMENTI

  1. Ma state scherzando! Molto più meglio assai le varie coca, pepsi, tè,aranciate ecc., ecc. magari sponsorizzate, sotto sotto, da chi produce prodotti per diabetici e benedette pure da chi dovrebbe salvaguardare istituzionalmente la nostra salute. A già, esistono i prodotti a zero zucchero peccato, però, che hanno l’aspartame la cui parola è già, di per se stessa, tutto un programma e se, poi,andiamo a scoprire i suoi effetti collaterali… Personalmente cosa bevo? Acqua semplice con un po’ di limone ma, ogni tanto, magari una birretta sostituita in inverno, sempre ogni tanto, da un buon bicchiere di vino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here