Home Alimentazione Biologica 3 insalate fresche a base di orzo

3 insalate fresche a base di orzo

1400
0
CONDIVIDI

Vi piace l’orzo? Ecco tre ricette di insalate fresche per gustare questo prezioso cereale anche nelle giornate calde.

L’orzo è uno dei cereali più diffusi e utilizzati in cucina. Particolarmente versatile, può essere adoperato per creare delle ottime zuppe in inverno, ma va benissimo anche in sostituzione del riso per la creazione di risotti. Grazie alle sue proprietà è considerato alla stregua di un superfood.

Secondo i ricercatori dell’Università di Lund, l’orzo è un ottimo alleato nella perdita di peso e nella prevenzione di diabete e malattie cardiovascolari.

Questo avviene perché è un cereale che aumenta il senso di sazietà, grazie alle fibre in esso contenute e al fatto che durante la cottura si gonfia moltissimo. Per gli studiosi, il merito sarebbe tutto da attribuire alla speciale miscela di fibre alimentari che si trovano al suo interno.

Ma vediamo come integrarlo nella nostra dieta con tre ottime ricette di insalate fresche e gustose.

Insalata orzo, radicchio e noci Pecan

La prima proposta è un miscuglio di verdure e cereali, un piatto che può donarci una sferzata di energia per affrontare le giornate calde.

Gli ingredienti sono:

  • 2 tazze di cereali misti (ad esempio farro o quinoa e orzo perlato, potete scegliere in base ai vostri gusti)
  • 1 tazza di foglie di rucola
  • 1 manciata di foglie di prezzemolo tritate
  • 1 mazzettino di dragoncello tritato
  • 1/2 tazza di foglie di menta spezzettate
  • 1/2 tazza di noci pecan
  • 1 tazza di ravanelli tagliati a fettine
  • mezzo scalogno tritato
  • 1/2 tazza di uvetta
  • 1/2 tazza di mirtilli secchi
  • Aceto balsamico.

Cuocete  i grani dei cereali per circa 25 minuti, fino a quando non diventano teneri. Scolateli in un colino e fate raffreddare. Unire tutti gli ingredienti in una grande ciotola e mescolate bene. Salare e condite con olio d’oliva a piacere.




Insalata d’orzo con verdure grigliate

Gli ingredienti che vi serviranno per creare questa seconda variante di insalata sono:

  • 320 g di orzo perlato
  • 300 g peperoni rossi e gialli
  • 150 g di zucchine
  • 150 g di germogli di soia

Cucinate l’orzo perlato in acqua per circa 30 minuti, scolate, condite con un cucchiaio di olio extravergine di oliva e lasciate raffreddare. Lavate e tagliate le verdure. Una volta pronte, grigliatele. In una terrina, unite tutti gli ingredienti, tra cui anche i germogli di soia. Salate e condite con olio a piacere. E servite a temperatura ambiente.

Insalata estiva

Ecco una ricetta per una gustosa e fresca insalata estiva. Vi serviranno:

  • 1 tazza di orzo perlato
  • 1 tazza di peperone rosso, tagliato a dadini
  • 1 tazza di zucchine tagliate a dadini
  • 1/2 tazza di cipolla rossa tagliata a dadini
  • 1 spicchio d’aglio tritato finemente
  • Dei ciuffetti di basilico fresco tritato
  • Un ciuffetto di menta tritata e, se piace, anche del prezzemolo

Cuocete l’orzo. Scolatelo e fatelo raffreddare. Poi, saltatelo con le verdure. In una ciotola, mescolate insieme tutti gli ingredienti, aggiungendo, a piacere, sale, olio, pepe macinato e aceto balsamico.
servite a temperatura ambiente.

(Foto)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here