Home Alimentazione Biologica 13 consigli per rendere le vostre vacanze green

13 consigli per rendere le vostre vacanze green

1046
0
CONDIVIDI

Estate, sole, tempo di vacanze. Ma come rendere questo periodo ancora più green?

Le ragioni che ci portano a partire sono le più varie, principalmente, però, decidiamo di andare in vacanza per rilassarci, eliminando lo stress accumulato durante l’anno, e perché ci piace visitare posti nuovi. Farlo riducendo il nostro impatto sull’ambiente potrebbe essere un buon modo per dare maggiore valore ai nostri viaggi, imparando a godere di ciò che ci circonda, nel pieno rispetto dei luoghi e dei loro abitanti, umani, vegetali o animali che siano!

A tal proposito, esistono alcuni suggerimenti e piccoli trucchi che possono aiutarci a rendere le nostre vacanze più green. Vediamone alcuni.

  1. Iniziare col piede giusto

Non importa dove state andando: la sostenibilità inizia prima di uscire dalla vostra abitazione. Prima di partire, assicuratevi di aver scollegato tutti i dispositivi e gli elettrodomestici, per evitare inutili sprechi di energia.

  1. Preferite mezzi di trasporto green

Preferite il treno alla macchina, o l’aereo, ma senza scali, scegliendo voli diretti che tagliano le emissioni. Fate una corretta valutazione delle distanze da coprire e del mezzo di trasporto più sostenibile che potete utilizzare per percorrerle. Se siete obbligati a viaggiare in auto, provate a usare servizi di car pooling, come bla bla car, che vi consente di ridurre le spese (e le emissioni) condividendo il viaggio con qualcun altro.


  1. Attenti al consumo di acqua

Ci sono molti luoghi in cui l’acqua è una risorsa limitata. Per questo, ma anche per altre ragioni, cercate di utilizzarla in maniera razionale, evitando sprechi. Sia mentre vi lavate, che se la adoperate per lavare i vostri vestiti.

  1. Acquistate locale

Un modo per immergersi nelle tradizioni locali dei luoghi che visitate, ma anche per evitare le emissioni legate al trasporto degli alimenti. Oltre naturalmente al packaging utilizzato per conservare i prodotti.

  1. Scegliete un albergo green

Se siete tra coloro che preferiscono alloggiare negli alberghi, invece che in tenda, quando cercate la struttura che fa per voi, adoperatevi a trovarne una green, che utilizzi fonti di energia sostenibili e abbia un piano di riciclo.

  1. Campeggio “pulito”

Se invece siete tra coloro che amano passare le proprie notti sotto le stelle, cercate di campeggiare in modo realmente rispettoso dell’ambiente e, se possibile, adoperate torce dinamo e piccoli pannelli fotovoltaici portatili (anche in questo caso potete informarvi se il camping è attrezzato con apparecchiature energetiche sostenibili).

  1. Potete a bici e trasporti pubblici

Per visitare le città, scegliete di spostarvi in bici o, al limite, adoperando i trasporti pubblici. Cercate anche in questo caso di tagliare le emissioni: bici e piedi sono sicuramente i mezzi più sostenibili che vi consentiranno di apprezzare e vedere luoghi che, magari, in metro o in auto, potrebbero sfuggirvi.

  1. Bevete green

Cercate di portare con voi una borraccia o bottiglietta possibilmente senza BPA, da riempire più volte, evitando di comprarne sempre di nuove. L’ambiente sicuramente ringrazierà, ma anche il vostro portafogli.

  1. Protezioni solari

Secondo alcune ricerche, le creme solari possono distruggere l’ambiente marino. Per questo, scegliete bene cosa usare, leggendo accuratamente l’etichetta ed evitate di applicare il vostro solare poco prima di farvi il bagno. Potete approfondire l’argomento a questo link: http://ambientebio.it/le-creme-solari-distruggono-lecosistema-marino/

  1. Parola d’ordine: rispetto

In qualsiasi luogo andiate, soprattutto se si tratta di riserve naturali, ricordatevi di proteggere e rispettare gli habitat in cui vi trovate. Osservate le regole, non sversate saponi nelle acque, non molestate gli animali, non accendete fuochi e non raccogliete piante. Tutto questo concorrerà a mantenere intatti i luoghi che visitate.

  1. Stanze d’albergo

Anche qui, come a casa, ricordate di spegnere le luci, l’aria condizionata e gli altri dispositivi elettronici, prima di lasciare la vostra stanza d’albergo.

  1. Siate viaggiatori, non turisti

Prendetevi il tempo opportuno per immergersi nella musica, l’arte e la cucina tipici dei luoghi che state visitando. Spendete del tempo per comprendere le differenze culturali che rendono quei luoghi unici. Viaggiate con la mente e col cuore, non soltanto con i piedi!

  1. Acquisti green

Quando acquistate qualsiasi cosa, leggete sempre le etichette e ponetevi delle domande in modo da comprendere quanto sostenibile possa essere quel particolare prodotto. Non acquistate manufatti antichi, specie in pericolo di estinzione o animali tropicali o prodotti che non rispettano i diritti dell’uomo.

(Foto: lowimpactliving)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here