Home Alimentazione Biologica 10 segni che indicano un eccesso di cortisolo nell’organismo

10 segni che indicano un eccesso di cortisolo nell’organismo

21851
10
CONDIVIDI

Il cortisolo è un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali del nostro corpo. È conosciuto anche come “ormone dello stress”, proprio perché la sua produzione, in genere, aumenta a seguito di situazioni di forte stress, fisico e mentale, al fine di incrementare la quantità di energia necessaria al nostro corpo.

Gli elementi che vengono rilasciati nell’organismo, a seguito di un eccesso di cortisolo, dovrebbero essere smaltiti attraverso un’attività fisica costante. L’aumento di situazioni stressanti, il consumo giornaliero di caffeina e uno stile di vita sedentario rendono non solo difficile abbassare i livelli di questo ormone, ma continuano a stimolare il nostro organismo a produrne ancora di più.

Questo a lungo andare porta, inevitabilmente, ad alcuni effetti collaterali: come la riduzione della sintesi di collagene, la riduzione delle difese immunitarie, un eccesso di stanchezza.

Ecco 10 segni che ci aiutano a capire quando nel nostro organismo ci sono troppi “ormoni dello stress” in circolo.

Ipersensibilità al dolore

Quando i livelli di cortisolo rimangono alti per un lungo periodo di tempo, le ghiandole surrenali cominciano a indebolirsi. Questo genera un aumento dei livelli di prolattina, che porta a una maggiore sensibilità del corpo a particolari tipi di dolore, come il mal di schiena e i dolori muscolari. Una quantità eccessiva di cortisolo aumenta anche la sensibilità del sistema nervoso in risposta agli stimoli dolorosi, di conseguenza anche la minima fitta può eccitare i nervi del cervello, provocando mal di testa.

Difficoltà nel dormire

I livelli di cortisolo sono portati a scendere di notte, permettendo così al corpo di rilassarsi e di ricaricarsi. Ma se ci sono troppi ormoni dello stress in circolo, questo meccanismo si inceppa. Così, anche se avete avuto una giornata particolarmente stancante, vi ritroverete facilmente a rigirarvi nel letto tutta la notte, sentendovi nuovamente stanchi il giorno successivo.

Stanchezza cronica

Anche se, nonostante tutto, avete dormito bene, vi alzate ancora più stanchi di quando siete andati a letto. Nel corso del tempo, alti livelli di cortisolo riducono l’attività delle ghiandole surrenali predisponendo il vostro organismo a una sorta di stanchezza cronica. Quindi, se la mattina diventa sempre più difficile trovare la forza di alzarvi dal letto, probabilmente, è perché siete stressati.

cortisolo alto

State ingrassando

Anche se pensate che state mangiando in maniera corretta e che state praticando sufficiente attività fisica, continuate a ingrassare. Questo avviene a causa del cortisolo che  riduce la capacità dell’organismo di utilizzare il grasso presente nelle riserve al fine di produrre energia, favorendone l’accumulo soprattutto intorno all’addome.

Siete facilmente soggetti a raffreddori e infezioni

Elevati livelli di questo ormone disattivano i naturali meccanismi di auto-riparazione del vostro corpo, influenzando il funzionamento della ghiandola del timo, la cui attività consiste nel portare a maturazione vari tipi di linfociti atti a riconoscere e distruggere le cellule infette. Questo porta il vostro sistema immunitario, perfettamente progettato dalla natura per mantenervi in buona salute, a lasciarvi particolarmente vulnerabili.

Voglia di cibi non sani

Il cortisolo provoca l’incremento di zuccheri nel sangue, del colesterolo e della pressione sanguigna, e riduce la capacità dell’organismo di utilizzare il grasso accumulato nelle riserve per produrre energia. Lo stress e l’aumento della quantità di zucchero causano, a loro volta, una sovrapproduzione di insulina che induce l’organismo a desiderare cibi dolci, salati, ipercalorici.

Calo del desiderio sessuale

Alti livelli di cortisolo funzionano come una sorta di anti-Viagra. Questo perché, quando gli ormoni dello stress sono alti, gli ormoni che inducono la libido faticano a fare il loro lavoro.

Stomaco sottosopra

Il sistema gastrointestinale è molto sensibile a ormoni come il cortisolo. Potreste quindi trovarvi ad avvertire nausea, bruciore di stomaco, crampi addominali, diarrea o costipazione. Il tutto a causa dell’aumento di stress che riduce la capacità di digerire i cibi e diminuisce l’assorbimento dei minerali. Inoltre, il cortisolo inibisce la crescita della flora batterica nell’intestino.

Ansia

Cortisolo e adrenalina possono portare a nervosismo, sensazioni di panico e, nel peggiore dei casi, anche alla paranoia, perché interferiscono nella produzione di serotonina e dopamina.

Rughe

Come abbiamo detto all’inizio dell’articolo, l’ormone dello stress inibisce la sintesi di collagene e causa disidratazione, questo porta a un invecchiamento precoce della pelle e alla comparsa di rughe.

Cosa fare?

Ecco alcuni piccoli accorgimenti per ridurre i livelli di cortisolo nel vostro organismo:

  • eliminare la caffeina;
  • dormire di più;
  • praticare regolare attività fisica;
  • stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue;
  • fare ricorso a tecniche di rilassamento come meditazione e yoga.

Per tenere sotto controllo la produzione di cortisolo, un passo importante è cercare di adottare un migliore stile di vita, affidandovi a una dieta sana ed equilibrata. In vostro aiuto poi, possono ricorrere la meditazione e l’ashwagandha o ginseng indiano, un’erba particolare della medicina ayurvedica che può aiutarvi a ridurre stress e ansia.

Fonte

Fonte

(Foto: immagine in evidenza, Amy McTigue; immagine interna, final gather)

10 COMMENTI

  1. La maggior produzione di cortisolo avviene durante la notte e prosegue nelle prime ore dopo il risveglio. Aumenta la pressione sanguigna e pertanto è un GRAVE ERRORE misurare la pressione in questo periodo perché il dato è ovviamente alterato. Molti medici , specialmente i farmacisti, non lo sanno e somministrano farmaci che si rivelano poi pericolosi.

  2. SALVE SONO SOTTOPOSTA DI CONTINUO A STRESS E DA ANNI SONO CURATA CON PATOLOGIA DI DEPRESSIONE BIPOLARE DOPO ATTACCHI DI PANICO E AVENDO CAMBIATO MOLTI PSCHIATRI E PSICOLOGI E VARIE CURE IL MIO ORGANISMO ORMAI SI RIBELLA A TUTTO SIA A LIVELLO PSCOLOGICO ESTERNO CHE A FARMACI RISULTATO TUTTO CIO’ CHE ASSUMO MI PROVOCA ALLERGIA ED I SINTOMI FASTIDIOSI SOPRA DESCRITTI ATTRIBUITI ALL’ORMONE DELLO STRESS COSIDDETTO CORTISOLO CRESCONO A TAL PUNTO DA RENDERE L’ATTIVITA FISICA IMPOSSIBILE XKE IN 8 ANNI TRA CURE VARIE SONO AUMENTATA DI BEN 34 KG E’ DIVENTATO IMPOSSIBILE ANKE DIGERIRE DORMIRE RESPIRARE E A CICLI DEVO CORRERE DAGLI SPECIALISTI X VARIE FORME D’INTOLLERANZE E ALLERGIE PERSINO IL CUORE IL FEGATO LA SCHIENA I CRAMPI IL DOLORE MUSCOLARE ANKE A RIPOSO COME IL DOPO ATTIVITA’ SPORTIVA DOLORI INSOPPORTABILI E VALORI SBALLATI DI COLESTEROLO TRIGLICEDINI GLOBULI BIANKI HO 53 ANNI E NON RIESCO PIU’ A VENIRNE A CAPO A SENTIRMI BENE E MI DICO PERCHE’? FACCIO UNA VITA ATTIVA POCO CIBO MA INGRASSO SEMPRE DI PIU’ ALL’ADDOME SONO COSTRETTA AD ASSUMERE TUTTI I GIORNI DIURETICI X EDEMA LA RESSIONE BALLERINA E ASSUMO LA PILLOLA L’ACIDO URICO ALTO E NON MANGIO NULLA KE LO’ POSSA ALZARE MA POSSIBILE KE NESSUNO PUO’ AIUTARMI A STARE MEGLIO A CONDURRE UNA VITA SENZA DOLORI E FASTIDI? ORA DI NUOVO L’ANSIA SEMBRO SEMPRE PIENA DI STOMACO LA MENOPAUSA MI HA FATTO PRENDERE 15 KG PUO’ ESSERE ALTO IL CORTISOLO? E QUALI ESAMI DEVO FARE X ACCERTARNE LA QUANTITA’?
    GRAZIE A KI AVRA’ IL BUON CUORE D’AIUTARMI A STARE BENE E MEGLIO XKE SONO STANCA D’ESSERE UMILIATA E GIUDICATA MALE SOLO XKE’ OBESA MA SANNO COSA VUOL DIRE SOPPORTARE I DOLORI ARTICOLARI E I KILI DI TROPPO E’ TUTTO TANTO DIFFICILE AVERE UNA VITA NORMALE ED ANKE X COLPA DEI GIUDIZI SBAGLIATI E IGNORANTI KE LO STRESS N PUO’ FINIRE E I SA’ KE NON RIESCO A SOPPORTARE PIU’ LA CATTIVERIA DELLA GENTE E DELLA FAMIGLIA MA SONO POSITIVA E VOGLIO STARE BENE X ME STESSA ME LO MERITO DOPO 14 ANNI DI SOFFERENZE E MI VOGLIO BENE CON TANTA AUTOSTIMA ED EQUILIBRIO MA IL CORPO HA DETTO BASTA ED IO NON MOLLO AIUTATEMI A TROVARE LA SOLUZIONE VI PREGO DEVO RECUPERARE LA VITA E LA SALUTE HO TROPPO VOGLIA DI VIVERE X ME E X KI MI AMA E CREDE IN ME GRAZIE AMICI

    • Ciao Carmelina, da tutto quello che posso dedurre il tuo organismo è intossicato dalle troppe cure fatte. Avresti la necessità di essere seguita da un naturopata (cercane uno veramente bravo) che possa aiutare a disintossicare il tuo organismo e da li partire per ritrovare benessere e salute. Nel frattempo magari qualche intervento, di amici ci porterà qualche consiglio. Un abbraccio

    • Ciao Carmelina,
      ti consiglio vivamente questo articolo:

      http://www.codicepaleo.com/stanchezza-surrenale/

      Io ho fatto il test del cortisolo salivare, a mio avviso uno dei migliori per determinare i livelli di cortisolo durante la giornata.
      Adesso devo capire come trattare il mio, che invece è troppo basso…

      Il laboratorio è tedesco (ma và…) si chiama medivere.
      Questo il link:
      http://www.medivere.de/shop/Alle/5/
      Il test è “stressprofile plus”
      Io ho tradotto tutto on line, pur non sapendo una parola di tedesco.
      Il kit arriva a casa è costa 125€ comprensivo di analisi.

      Fallo, dammi retta, può valerne la pena…
      Ti abbraccio
      Carolina

    • ciao carmelina collia, hai provato a fare una visita dall’endocrinologo? Potrebbe essere sindrome o morbo di cushing, informati!

  3. Posso soltanto consigliarti di bere l’ aloe , associato con dei probiotici, ti aiuterebbe tantissimo, lo dico per esperienza vissuta. Mi raccomando bevi la vera aloe 100% pura.

LASCIA UN COMMENTO